Norme

Agevolazioni fiscali

Agevolazioni fiscali previste per l’acquisto di sussidi tecnici e informatici, mezzi di ausilio ed acquisto di veicoli destinati alla guida per persone handicappate con ridotte o impedite capacità motorie ed anche al trasporto per: Continua…

Assistenza: la Commissione Bilancio conferma i tagli (40 miliardi)

La Commissione Bilancio ha concluso ieri sera i propri lavori, ignorando gli appelli delle persone con disabilità: nel silenzio pressoché generale sono confermati i 40 miliardi di tagli previsti dalla “riforma” assistenziale e fiscale. Continua…

Diritto a pensione per gli stranieri soggiornanti in Italia.

Assegni, pensioni e indennità di accompagnamento per invalidi civili, ciechi e sordomuti, spettano anche agli stranieri titolari di carta di soggiorno di durata non inferiore ad un anno; per tanto viene meno la possibilità dello straniero titolare di solo permesso di soggiorno di usufruire delle stesse previdenze assistenziali.

PROROGA GTT

Tessera di libera circolazione per persone disabili – TERMINE PROROGATO al 31/08/2016
ATTENZIONE: LE TESSERE GIALLE DEVONO ESSERE SOSTITUITE CON LE NUOVE SMART CARD. Cambiano le tessere per la libera circolazione sui mezzi pubblici da parte delle persone con disabilità.
PER LA DOMANDA C’È TEMPO SINO AL 31 AGOSTO 2016 – TERMINE PROROGATO
Le vecchie tessere gialle sono valide fino al 31 agosto 2016.
Requisiti richiesti
Hanno diritto al rilascio della tessera di libera circolazione i residenti nella Regione Piemonte che rientrino in una delle seguenti categorie:
• ciechi assoluti e ciechi ventesimisti, la gratuità del viaggio è consentita all’eventuale accompagnatore;
• sordomuti;
• “grandi invalidi” (invalidi: di guerra, civili di guerra e per servizio), appartenenti alle categorie dalla Iª alla IVª; a coloro che appartengono alla Iª categoria con una super invalidità è rilascia una tessera che permette la gratuità del viaggio all’eventuale accompagnatore;
• disabili (invalidi civili e del lavoro) con una percentuale di invalidità pari/superiore al 67%; nei casi di invalidità al 100% la gratuità del viaggio è consentita anche all’eventuale accompagnatore;
• i minori invalidi (la gratuità del viaggio è consentita anche all’eventuale accompagnatore);
• ultra sessantacinquenni con difficoltà persistenti nello svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età che risulti dalla certificazione della Commissione Sanitaria (art. 6 del D.Lgs. 509/1988) e con una percentuale di invalidità pari/superiore al 67%. .

Sospensione delle procedure di sfratto da immobili ad uso abitativo

Sospensione delle procedure di sfratto da immobili ad uso abitativo, nelle quali siano interessate persone handicappate.

La sospensione delle procedure di sfratto nelle quali figurano persone handicappate è stato prorogato fino al 31.12.2001.
Per tali questioni contattare l’avvocato Morrone il lunedì e giovedì pomeriggio in sede – via Campana, 15 –Torino.

 
archive